L'AMP Capo Rizzuto con il progetto MaRoMa Marine Remote Mapping sarà presente al convegno Various Innovative Technological Experiences (VITE)

arrivato alla sua seconda edizione, che si svolgerà dal 15 al 19 Aprile 2024 a Monte Porzio Catone, organizzato dall’INAF – Osservatorio Astronomico di Roma e dall’INFN – Laboratori Nazionali di Frascati, in collaborazione con ISPRA, ENEA e CNR.


Protagoniste del convegno saranno le tecnologie innovative per il settore del public engagement, capaci di garantire un maggior coinvolgimento del pubblico e una maggior efficacia nel comunicare scienza. Si parlerà di realtà virtuale, aumentata, olografia, robotica educativa e quanto di più nuovo e performante è attualmente disponibile e delle applicazioni di tali tecnologie in contesti diversi - dalla didattica alla divulgazione scientifica, all’inclusione, alla valorizzazione dei beni culturali ai laboratori didattici, al gioco, alla visualizzazione e alla presentazione di dati scientifici.

Il 19 aprile è prevista la partecipazione di un ricercatore ISPRA con un intervento su "L’impiego di UAS “droni” per la creazione del Digital Twin della costa dell’Area Marina Protetta Capo Rizzuto".

 

scarica programma